Dettaglio evento

Nel segno del pensiero

Primavera Fisogni, Nel segno del pensiero. Come pensavano gli antichi egiziani, Santelli Editore, 2019.

Come e cosa pensavano gli egizi? Questo manuale del pensiero egiziano antico, basandosi su testi originali, aiuta a fornire la risposta e a capire come la civiltà faraonica guardava al mondo della vita.

Quanto pensiero nei geroglifici! Il manuale riempie un vuoto nell’ambito del pensiero antico, facendo dialogare quello faraonico con la filosofia occidentale. L’esistenza e il divenire suggeriscono il nucleo più potente del pensiero egiziano nella coppia ḫpr e mȝˁt, il principio del mutamento e dell’equilibrio creatore. Dalla ricerca affiorano parole-chiave capaci di aprire prospettive impensate sulla visione del mondo degli antichi abitanti di Kemet ed emerge come il pensiero egiziano antico interpelli e “provochi” quello contemporaneo: la persistenza millenaria della civiltà egiziana, affatto statica, può suggerire intuizioni anche per la lettura del nostro presente.

26 Agosto 2019 alle 20:30

Ospiti

Primavera Fisogni

Primavera Fisogni, giornalista, è PhD in metafisica. Autrice di decine di articoli in inglese sul jihadismo e il terrorismo, ha firmato la voce "Terrorismo. Implicazioni filosofiche e antropologiche", Nuova Enciclopedia Bompiani. Il saggio, primo manuale in Italia sul pensiero egiziano antico, su testi originali geroglifici tradotti e analizzati dall' autrice, ha vinto il Premio InediTO 2019 di Torino, con finale al Salone del libro a maggior finalissima al Circolo dei lettori di Torino.